Marco Cavazza 

Clicca sull'altoparlante
per attivare l'audio
“Scapestraces” 
tracce di paesaggio o paesaggi che lasciano un segno. Un gioco di parole, un racconto che si riflette nelle mie fotografie.

Il paesaggio oltre che un segno, ha tracciato in me un solco indelebile, un desiderio irrefrenabile di catturare attimi in cui la luce modifica in maniera effimera ciò che ci circonda.

La mia carriera da fotografo è iniziata diversamente: la collaborazione con una agenzia pubblicitaria mi ha proiettato incoscientemente nel mondo dei “grandi”. La possibilità di lavorare per brand internazionali è stata una palestra eccezionale! 

Mi mancava qualcosa però, fino a quando mi chiesero di andare a fotografare una serie di concerti organizzati sempre dalla stessa agenzia. Fui molto fortunato, ebbi la possibilità di lavorare con artisti di calibro straordinario! Finalmente trovai la mia “collocazione”: la Fotografia di scena.

Le opportunità che ho avuto sono state entusiasmati, fino ad approdare alla corte di grandissimi Maestri dello spettacolo. Dopo una lunga fase di grandi soddisfazioni però, ho avuto un periodo in cui non trovavo più stimolo in quello che facevo. Quindi una lunga pausa, fino a quando ho imparato a vivere la montagna e la natura con l’occhio che contraddistingue un fotografo.

Sono diversi anni ormai che mi dedico alla Fotografia di paesaggio e posso finalmente dire di aver trovato la mia dimensione.

La “landscape photography” è ricerca, è un istante da catturare per sempre. Un istante che si contrappone ad un lungo e meticoloso lavoro di preparazione. Personalmente ho la fortuna di poter dedicare molto tempo alla ricerca dello scatto. Un paesaggista può permetterselo.

La maggior parte delle uscite è in funzione dello studio di ciò che voglio immortalare. Tutto questo avviene per uno scopo finale: l’emozione! 

Credo che ogni fotografo si prefigga un traguardo: trasmettere l’emozione che ha percepito nel momento dello scatto. Se questo si verifica, sei ripagato per tutta la fatica e l’impegno che hai profuso per la realizzazione della tua fotografia.

© FotoVideoAcademyItalia 2020 - Tutti i diritti riservati
Vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale, ivi inclusa la memorizzazione, riproduzione, rielaborazione, diffusione o distribuzione dei contenuti stessi mediante qualunque piattaforma tecnologica, supporto o rete telematica, senza previa autorizzazione scritta da parte di FotoVideoAcademy Italia